Una giornata per i Condomini Aperti  

Scritto da il 16 aprile 2018

Una giornata per i Condomini Aperti

(Fotolia)

Pubblicato il: 17/04/2018 12:06

Condomini come luoghi di socialità, condivisione, sharing economy, sostenibilità e innovazione. È questo l’obiettivo di Condomini Aperti, la giornata di festa organizzata e promossa per il 17 aprile da Legambiente, nell’ambito della campagna di studio e informazione Civico 5.0, realizzata con il contributo di Fassa Bortolo e Dolomiti Energia.

Molti i condomini che hanno deciso di partecipare a questa prima giornata nazionale: da Milano a Vercelli, da Modena a Roma, in molti organizzeranno, insieme ai circoli di Legambiente, eventi ad hoc, per conoscersi meglio tra vicini, confrontarsi sulle buone pratiche ed esperienze di sharing economy già in atto, ma anche per conoscere la campagna Civico 5.0, agevolazioni fiscali e vantaggi ambientali per migliorare in termini di efficienza energetica il palazzo condominiale, risparmiando allo stesso tempo in bolletta.

Legambiente ricorda che “sono oltre un milione e duecentomila gli edifici condominiali. Nella Penisola l’82% degli edifici è stato costruito prima dell’entrata in vigore della normativa in materia di efficienza energetica. Strutture vecchie che necessitano di interventi: gli edifici residenziali in mediocre o pessimo stato di conservazione sono pari al 16,8% del totale”.

“Investire nella socialità condominiale – spiega Katiuscia Eroe, responsabile energia di Legambiente – ma anche aiutare i cittadini a comprendere che oggi esistono strumenti in grado di risolvere alcuni dei loro problemi, anche nel caso di soggetti con maggiori difficoltà economiche, è di fatto un investimento nella riduzione dei consumi energetici degli edifici e delle emissioni inquinanti. È da qui, infatti, dalle scelte comuni dei condomini, che passano tutti gli interventi di riqualificazione energetica degli spazi comuni, ma anche di quelli per la messa in sicurezza sismica”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background