Diamanti dallo spazio  

Scritto da il 17 aprile 2018

Diamanti dallo spazio

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 18/04/2018 13:19

Sono i migliori amici delle ragazze, cantava Marilyn Monroe. E, in qualche caso, sono amici che cadono dal cielo, direttamente dallo spazio. Com’è possibile? Semplice: in un meteorite arrivato sulla Terra c’erano diamanti.

Una storia che inizia nel 2008, racconta il ‘Washington Post’, quando un astronomo dell’Arizona individua un asteroide diretto verso il nostro Pianeta. Grazie ai calcoli di alcuni esperti e di osservatori occasionali, si scopre che la roccia spaziale – esplosa nel cielo – ha lasciato piovere frammenti in Sudan, nel deserto di Nubia.

I FRAMMENTI – Studenti dell’Università di Khartoum si offrono come volontari per cercare questi pezzetti di spazio, recuperando più di 600 frammenti del meteorite, conosciuto come Almahata Sitta. Era la prima volta che si riusciva a mettere (letteralmente) le mani su parti di un asteroide caduto sulla Terra. E già era qualcosa di eccezionale.

LO STUDIO – Oggi, 10 anni dopo, uno studio pubblicato su ‘Nature Communications’ rivela che nel meteorite c’erano anche piccoli diamanti. Certamente con piccole impurità – le cosiddette ‘inclusioni’, come delle mini fratture o sfaldature – ma comunque diamanti.

LA SCOPERTA – E così, grazie alle ricerche di un team dell’École polytechnique fédérale di Losanna, guidato dallo scienziato Farhang Nabiei, si è potuto scoprire che, all’interno di quelle inclusioni, ci sono le ‘impronte digitali’ di un pianeta perduto da tantissimo tempo, grande come Marte. Una sorta di reliquia di 4,5 miliardi di anni per un pianeta scomparso proprio durante i primi giorni della nascita del sistema solare.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background