“Non cerco ragazze grasse”, bufera su annuncio lavoro  

Scritto da il 17 aprile 2018

Non cerco ragazze grasse, bufera su annuncio lavoro

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 18/04/2018 19:29

“Lungi da me voler offendere le ragazze formose”. Il proprietario di una pasticceria di Brindisi ha scelto Facebook per scusarsi con un post di aver messo un annuncio di lavoro, ora rimosso, in cui diceva chiaramente di non volere candidate “grasse” per il posto da banconista. L’annuncio, si giustifica nel post, dopo la bufera di polemiche social, “sarebbe nato dopo un diverbio, nato sulla pagina dove” si inseriscono le ricerche di personale. E a parte una che le dà assurdamente ragione, “come fanno a essere agili se sono obese?” si chiede, la maggioranza degli utenti accetta le scuse e la butta sul ridere. “Ma cu tuttu stu casino che hai combinato la torta per domenica riesci a farmela? la prox volta la ricerca di personale falla fare a tua moglie” gli suggeriscono. Il migliore? “Scuse accettate, ora assumi una ragazza con taglia superiore alla 46, domenica dolci gratis per tutti e non ne parliamo più” commenta, facendo i complimenti per “l’ottima” anche se non voluta “campagna pubblicitaria”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background