Monterotondo, la piccola Islanda toscana 

Scritto da il 22 aprile 2018

Monterotondo, la piccola Islanda toscana

Pubblicato il: 23/04/2018 11:49

Soffioni boraciferi, fumarole, vecchi geyser. C’è una piccola Islanda in Toscana, nella provincia di Grosseto: è Monterotondo Marittimo, comune dai paesaggi lunari e rocce bollenti, che ha puntato tutto sulla geotermia, energia che alimenta il caseificio, il birrificio e le aziende agricole che, così, sono riuscite ad abbattere i costi e le emissioni di CO2.

Merito delle ‘Biancane’, località così chiamate per la presenza di minerale gessoso che conferisce all’area la tipica colorazione e caratterizzate, in particolare a Monterotondo, da emissioni di vapore d’acqua ad alta temperatura utilizzata come fonte energetica grazie ai soffioni boraciferi, getti di vapore dal terreno asciutto localmente detti anche ‘fumacchi’

La temperatura del vapore in profondità raggiunge, e supera talvolta, i 200° C; in superficie a fatica tocca i 100° C. Ed è così che a Monterotondo si è formata la Comunità del Cibo delle Energie Rinnovabili con un birrificio geotermico che produce birra di ottima qualità e un’azienda agricola che realizza prodotti caseari di vario tipo; entrambe, come molte altre realtà, sfruttano il vapore geotermico nel processo produttivo.

“Fumarole, soffioni ben evidenti, lagoni, residui di vecchi geyser, bulicami, putizze, mofete e mineralizzazioni di zolfo, allume, vetriolo. Tutti fenomeni di un vulcanismo secondario ormai spento – spiega il geologo Andrea Mariottini, guida ambientale escursionistica Aigae – Si tratta di un sistema geotermico in cui un corpo magmatico intrusivo ad alta temperatura surriscalda l’acqua meteorica arrivata in profondità e fuoriesce allo stato gassoso, creando manifestazioni di vario genere come lagoni, residui di vecchi geyser, soffioni, fumarole”.

Il geosito delle Biancane si trova nel cuore delle colline metallifere toscane, nel Tuscan Mining Geopark riconosciuto dall’Unesco con i suoi geositi caratterizzati da rilevanze geologiche e minerarie uniche nel loro genere e sfruttate sin dai tempi antichi. Uno di questi è proprio il Parco delle Biancane di Monterotondo Marittimo.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background