Pallotta: “Entro 5 anni vorrei vincere tutto”  

Scritto da il 23 aprile 2018

Pallotta: Entro 5 anni vorrei vincere tutto

(Fotogramma)

Pubblicato il: 24/04/2018 15:23

Entro cinque anni vorrei che la Roma avesse uno stadio, vincesse una Champions, uno scudetto e una coppa Italia. E che mi lasciasse i pochi capelli che mi restano”. Sono i sogni nel cassetto di James Pallotta a poche ore dalla partita dei giallorossi sul campo del Liverpool nella semifinale di andata di Champions League. Il presidente americano della Roma, pur trovandosi in Inghilterra, questa sera non sarà allo stadio per assistere dal vivo all’incontro.

“Ho le mie superstizioni. A Barcellona non sono andato, ma ho visto il ritorno all’Olimpico. Penso di dover fare la stessa cosa. Dove vedrò la partita? Non voglio dirlo pubblicamente, ma c’è un ristorante italiano a Londra dove con Franco Baldini e altri abbiamo già visto in passato delle partite”, spiega Pallotta in un’intervista a Espn. Il discorso cambierebbe in caso di passaggio del turno della Roma: “Non sono mai stato a Kiev, è una bella città e mi piacerebbe andare. Le mie superstizioni sul fatto di vedere la Roma solo nelle partite in casa? Non è una partita in casa per chiunque avrà la fortuna di giocarla. Non credo che qualcosa mi potrebbe impedire di guardarla”.

Quanto al tuffo nella fontana di Piazza del Popolo che gli è costato una multa dopo la ‘remuntada’ da sogno contro il Barcellona, “beh la multa non era salata, solo 450 euro”, sottolinea il numero uno della Roma ricordando anche la sua successiva donazione di 230mila euro per restaurare la fontana di fronte al Pantheon. “Comunque – conclude – credo di avere finito con i tuffi nella fontana, ci sono un sacco di altre cose belle da fare…”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background