Roma, scavo diventa discarica a cielo aperto  

Scritto da il 23 aprile 2018

Roma, scavo diventa discarica a cielo aperto

‘Minidiscarica’ abusiva a Monteverde

Pubblicato il: 24/04/2018 12:08

Lo scavo, non ricoperto, necessario per riparare una perdita d’acqua si è trasformato in una discarica ‘abusiva’, a cielo aperto. Indignazione, e un poco di rabbia è stata espressa da diversi abitanti del quartiere di Monteverde, a Roma, dove dall’8 marzo convivono con questo scavo, quasi una voragine, dove qualcuno ha pensato bene di cominciare a gettare la spazzatura: sacchetti di plastica, bottiglie e chi più ne ha ne metta.

“Non so se per protesta o cosa ma certo è che lo scavo si sta riempiendo di sacchi, buste e altro – racconta all’Adnkronos un abitante della zona – e la situazione, anche se ancora non si sentono cattivi odori, rischia di peggiorare ogni giorno che passa”.

“La perdita d’acqua, malgrado le segnalazioni è stata ignorata per diverso tempo e si sentiva l’acqua scrosciare – continua a raccontare – poi diversi amministratori di condomini del quartiere hanno presentato un’esplicita richiesta al Comune di intervenire. Poi la perdita è stata riparata, ma lo scavo è rimasto e tra l’altro, c’è un tombino della Telecom, vicino allo scavo, che sta collassando. Anche perché viene da chiedersi tutta l’acqua persa dove è finita? Dove è passata per così lungo tempo?”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background