Brigitte non si sente première dame 

Scritto da il 25 aprile 2018

Brigitte non si sente première dame

(Afp)

Pubblicato il: 26/04/2018 09:32

“Non mi sento affatto première dame”. Così – durante una visita ad una scuola di Washington – Brigitte Macron, che ha accompagnato il marito negli Stati Uniti, si è confidata con RTL sulla sua vita dopo l’elezione presidenziale. “Nella mia testa, sono la moglie di Emmanuel Macron, non del presidente”. Non si tratta di rifiutare un ruolo, puntualizza, ma piuttosto di valutare “la responsabilità che vi cade addosso di rappresentare le francesi e i francesi” con lo sguardo di una persona che non si sente diversa da prima: “Per il resto vivo una vita normale. Incontro le persone. Non sono cambiata, né nella mia testa, né nel mio modo di vivere“.

La cosa difficile “è che parlo facilmente e ora a volte si ha l’impressione che ogni parola sia una parola di troppo“. Dopo un anno all’Eliseo, Brigitte Macron ha trovato i suoi argomenti prediletti, dall’educazione all’handicap. Ma riconosce di doversi ancora orientare: “Si è presenti, senza esserci, pur essendoci. E’ molto curioso. Dunque soprattutto non bisogna essere invadenti perché è chiarissimo, non si è eletti. Il posizionamento non è semplice”. E poi il fatto che non ci sia mai ‘tempo libero’: “Ovunque siate c’è sempre qualcuno per scattarvi una foto. Non ci sono momenti in cui si può stare totalmente tranquilli“.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background