Il crollo: -8°C  

Scritto da il 26 aprile 2018

Il crollo: -8°C

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/04/2018 06:54

Cede l’anticiclone. Risultato: temporali via via più frequenti e intensi, e 7-8 gradi in meno al Nordovest.

Il maestoso campo di alta pressione che per giorni ha dominato lo scenario meteo sull’Europa – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – è destinato a crollare sotto i colpi di correnti instabili atlantiche, più fresche, proprio nel corso degli ultimi giorni di aprile: l’ultimo weekend del mese sarà condizionato dal maltempo su molte regioni italiane.

Domani, dopo un avvio di giornata piuttosto asciutto su gran parte del Paese, ecco che temporali e piogge si faranno via via più frequenti sulla Sardegna e lungo i rilievi appenninici centrali, con interessamento delle zone di pianura del medio versante adriatico.

Nel corso delle ore serali, fenomeni temporaleschi anche di moderata intensità raggiungono le zone di pianura di Piemonte e Lombardia, con rischio temporale anche a Milano e Torino.

Domenica il cedimento dell’alta pressione si farà sempre più marcato sulle regioni nordoccidentali: temporali diffusi su Piemonte, Val d’Aosta, entroterra ligure, Lombardia e Veneto occidentale. In serata rischio nubifragi su verbano, novarese e biellese, nonché su alto torinese. Probabili fenomeni temporaleschi e piogge anche su veronese e vicentino entro sera; qualche isolata pioggia potrà verificarsi anche lungo l’Appennino centro-meridionale.

Le temperature caleranno in maniera significativa soprattutto al Nordovest: a Milano si passerà dai 26°C di ieri ai 21°C di domenica, a Torino dai 25°C ai 18°C. Sempre piuttosto mite altrove, con punte di 27°C a Trieste e fino a 28°C al Sud, dove resiste l’alta pressione.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background