Marco De Benedetti: “Mondardini parteciperà a scelte aziendali”  

Scritto da il 26 aprile 2018

Marco De Benedetti: Mondardini parteciperà a scelte aziendali

Marco De Benedetti (Fotogramma)

Pubblicato il: 27/04/2018 11:04

Monica Mondardini lascia l’incarico di ad del gruppo Gedi, ma continuerà ad essere partecipe delle scelte aziendali. Lo assicura Marco De Benedetti, presidente del gruppo editore di Repubblica, La Stampa e Il Secolo XIX, oltre a 13 testate locali, al settimanale l’Espresso e a vari altri periodici, comprese emittenti radiofoniche nazionali come Radio Deejay, Radio Capital ed M2o e alcune reti televisive musicali.

In un’intervista pubblicata su La Repubblica, De Benedetti spiega che “nei nove mesi vissuti in stretto contatto” con Monica Mondardini, “ho potuto apprezzarne il lato umano che va oltre le sue capacità manageriali”. E dunque “poter continuare a contare” su di lei “umanamente e professionalmente, anche se in un ruolo diverso, è un piacere a cui tengo molto e al quale non vorrò rinunciare”.

Ripercorrendo poi il cammino che ha condotto al cambio di vertice, De Benedetti rivela che “è stata una scelta di Mondardini” e che “non è nata ieri”.

Preparare la successione, sottolinea De Benedetti, “ha comportato un lavoro di almeno sei mesi”; e poi, all’individuazione di Laura Cioli come nuova ad, “siamo arrivati assieme io, mio fratello Rodolfo e la stessa Monica che da amministratore delegato di Cir e vicepresidente di Gedi sarà ancora più partecipe delle scelte aziendali”.

De Benedetti quindi assicura: “Abbiamo rafforzato la squadra, cercando nuove energie per affrontare un mondo i cui cambiamenti stanno avendo un’accelerazione straordinaria”. E “l’impegno della mia famiglia, di Cir e Exor è totale. Credo – conclude – che il mio ruolo, quello di John Elkann e di Monica Mondardini possano essere il supporto ideale per il lavoro che a Laura Cioli abbiamo chiesto di portare avanti”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background