Temporali in agguato  

Scritto da il 27 aprile 2018

Temporali in agguato

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 28/04/2018 06:47

Ciao anticiclone. Dopo un periodo sostanzialmente dominato da temperature dal sapore estivo, il meteo sta per subire qualche cambiamento. Colpa dell’arrivo di una circolazione depressionaria atlantica, ora posizionata sull’Europa occidentale e in lento avanzamento verso l’Italia, in particolare sulle Regioni centro-settentrionali, secondo quanto fanno sapere gli esperti di ‘3Bmeteo’.

OGGI – In prevalenza soleggiato su buona parte del Paese “seppur con transito di banchi nuvolosi irregolari, in prevalenza alti e stratiformi. Già più instabile sulle Alpi centro-occidentali con acquazzoni e temporali sparsi, in sconfinamento serale anche alle alte pianure piemontesi e lombarde; locali fenomeni pomeridiani, a carattere sparso e occasionale, non sono esclusi anche sugli altri rilievi montuosi, principalmente sull’Appennino centro-settentrionale e sulle aree interne della Sardegna”.

DOMANI – Sole prevalente sulla Penisola ma con presenza di instabilità pomeridiana sui rilievi; instabilità che diverrà via via più marcata su Alpi e Prealpi, specie a fine giornata, per il transito della coda di un fronte freddo atlantico il quale causerà lo sconfinamento di acquazzoni temporaleschi anche su parte delle pianure del Nord, specie Piemonte, Lombardia – si legge – ed entro la nottata anche sul Triveneto e occasionalmente sul Levante ligure. Tra alto Piemonte e alta Lombardia non sono esclusi fenomeni di forte intensità.

LUNEDI – Da Ovest subentra una massa d’aria più fresca e secca, in estensione a gran parte della Penisola. Garantirà tempo stabile e soleggiato quasi ovunque, con al più qualche nube di passaggio e lo sviluppo di occasionali acquazzoni lungo le aree alpine più settentrionali e in modo estremamente localizzato anche sulla medio-bassa dorsale appenninica.

1° MAGGIO – Per il martedì festivo, pur rimanendo ancora relativamente incerta, l’evoluzione attesa per il 1° maggio sarà orientata ad un progressivo peggioramento su parte dell’Italia.


Continua a leggere

Articolo Precedente

Quota 100 da febbraio  


Thumbnail

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background