Ecco la burrasca  

Scritto da il 29 aprile 2018

Ecco la burrasca

Pubblicato il: 30/04/2018 16:34

Primo maggio con l’ombrello. La festa dei lavoratori sarà infatti funestata dalla pioggia su molte regioni italiane. Ma concluso questo ponte, in cui molti italiani hanno deciso di approfittare per prendersi una pausa, non andrà meglio e anzi il ritorno al lavoro sarà abbastanza travagliato, quanto meno dal punto di vista meteorologico. Da mercoledì e almeno fino a sabato un ciclone mediterraneo influenzerà il tempo sul nostro Paese portando rovesci e temporali anche forti, anche con rischio di nubifragi. Ma questa non sarà l’unica conseguenza. Le temperature, infatti, subiranno un brusco calo.

In questa pazza primavera segnata nei giorni scorsi da un caldo anomalo, i valori termici sono destinati a scendere in modo considerevole un po’ ovunque, insomma, il clima sarà decisamente più fresco su tutto il territorio nazionale. A dire il vero già a partire dal primo maggio al Centro si registreranno fino a 7/10 gradi in meno rispetto alle temperature attuali; qualche esempio: avremo 15°C a L’Aquila, 16°C a Roma, 17°C a Firenze. Al Nord invece il crollo termico è atteso a partire da Mercoledì 2 Maggio: sulla città di Milano i termometri scenderanno fino a 15°C, 17°C a Bologna, 16°C a Genova, mentre a Torino addirittura le massime non andranno oltre i 12 gradi. Il Sud seguirà a ruota: da giovedì 3 maggio avremo fino a 10 gradi in meno sulle regioni meridionali: 18°C a Napoli e Catanzaro, 17°C a Messina, tanto per citare alcuni esempi. Successivamente, dopo questa burrasca di primavera, nel corso del weekend, i valori sono previsti in nuova ascesa e torneranno più in linea con la media del periodo.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background