18enne picchiato a sangue da coetanei  

Scritto da il 1 maggio 2018

18enne picchiato a sangue da coetanei

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/05/2018 20:11

Insultato, provocato e poi picchiato con calci e pugni anche quando ormai era per terra da un gruppo di giovani coetanei. E’ accaduto a un diciottenne lo scorso 30 aprile in corso Vittorio Emanuele a Nardò, in provincia di Lecce. Agenti del Commissariato di polizia, al termine delle indagini ha identificato tre presunti responsabili dell’aggressione e li ha denunciati a piede libero.

La vittima, rintracciata dagli agenti in una stradina laterale ha riferito agli investigatori di essere stato insultato e provocato dal gruppo, senza apparente motivo, mentre a sua volta era in compagnia di alcuni amici. Quindi è partita la serie di schiaffi e pugni al volto e, una volta a terra, di calci al corpo e alla testa. La banda è poi fuggita nelle stradine laterali. Il giovane non ha riferito indicazioni utili per l’identificazione dei suoi aggressori che però sono stati identificati.

Si tratta di C.M., 18 anni, P.G., 19, e D. A., 18, tutti neretini, già noti alle forze dell’ordine, per un analogo episodio verificatosi oltre un anno fa ai danni di un altro ragazzo. Il giovane ferito l’altra sera è stato trasportato dal 118 all’ospedale di Copertino dove è stato medicato per un trauma facciale e alla nuca, frattura del 2° dente incisivo, trauma all’emitorace, e poi dimesso con prognosi di dieci giorni.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background