Borse europee positive in attesa Fed, Milano +1,19% 

Scritto da il 1 maggio 2018

Borse europee debole in attesa Fed

AFP PHOTO / Daniel Leal-Olivas

Pubblicato il: 02/05/2018 09:45

Le Borse europee si muovono in territorio positivo ma senza particolare slancio dopo la chiusura in flessione di Tokyo (Nikkei -0,16%) e quella contrastata degli indici americani (Dow Jones -0,27%, Nasdaq +0,91%), in attesa delle decisioni della Federal Reserve sui tassi e dei dati sull’occupazione negli Stati Uniti. Sul fronte monetario il rapporto euro-dollaro si attesta a quota 1,20, in rialzo il prezzo del petrolio.

All’indomani della chiusura per la festività del Primo Maggio, a Milano l’indice Ftse Mib segna +0,22% a 24.033, lo spread tra Btp e Bund è di 119 punti base con un rendimento dell’1,77%. E’ attesa per il Pil italiano e dell’intera Eurozona del primo trimestre, di cui stamane sarà fornita una lettura preliminare. In progresso Londra +0,34% e Francoforte +0,24%, in flessione Parigi -0,13%.

A Piazza Affari corre Stm +2,43% che beneficia delle previsioni positive di Apple (è il primo cliente del gruppo italo-francese), acquisti su Ferragamo +2,12% e Tenaris +1,45%, rialzo di oltre un punto per Pirelli, Brembo e Leonardo. Sulla parità l’indice bancario con Intesa Sanpaolo, Unicredit e Bper, bene Banco Bpm +0,85%. Deboli Unipol, Generali e Mediaset. Tim guadagna lo 0,17% a 0,819 euro in attesa dell’assemblea del 4 maggio chiamata a nominare il nuovo cda e che vede contrapposti il fondo americano Elliott e i francesi di Vivendi. In rosso Italgas -0,37% e Banca Generali che cede lo 0,52%.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background