Niente invito per screening al seno, 270 decessi in Gb  

Scritto da il 1 maggio 2018

Niente invito per screening al seno, 270 decessi in Gb

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 02/05/2018 17:09

Un errore, forse del computer, e l’avviso per fare esame di routine di prevenzione oncologica per il tumore al seno che non arriva per anni a centinaia di migliaia di donne. E’ accaduto in Gran Bretagna e ora potrebbero essere 270 le morti di altrettante donne legate a questo incredibile caso di malasanità che sta facendo tremare anche la politica.

Il segretario alla Salute Jeremy Hunt ha affermato alla Camera dei Comuni che “450mila donne tra i 68 e i 71 anni non hanno ricevuto l’invito alla prevenzione dal 2009 e potrebbero esserci un numero di decessi compreso tra 135 e 270”. Hunt – scrive la ‘Bbc’ – ha annunciato un’inchiesta indipendente e si è scusato con le donne e le loro famiglie. La causa di questo mancato invito allo screening oncologico potrebbe essere un errore nell’algoritmo del sistema informatico.

Ora tutte le donne che hanno saltato gli appuntamenti con l’oncologo saranno contattate e a coloro che hanno meno di 75 anni sarà offerta una mammografia. “Sappiamo che questa rivelazione sarà terribile per alcune famiglie”, ha concluso Hunt, che ha attribuito le responsabilità alla struttura amministrativa del sistema sanitario. Non sono mancate le polemiche politiche: il leader laburista Jeremy Corbyn ha attaccato la premier Theresa May e le politiche di tagli all’Nhs, il servizio sanitario britannico. La May ha risposto rivendicando invece l’aumento di fondi ad alcuni progetti.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background