“Trump pagò per silenzio pornostar”  

Scritto da il 2 maggio 2018

Trump rimborsò soldi per silenzio Stormy

(Afp)

Pubblicato il: 03/05/2018 07:59

Il denaro versato in campagna elettorale dal legale di Donald Trump, Michael Cohen, alla pornostar Stormy Daniels in cambio del suo silenzio sulla presunta relazione con il candidato alla Casa Bianca, è stato rimborsato a Cohen dallo stesso Trump. Ad affermarlo è stato Rudy Giuliani, l’ex sindaco di New York entrato a far parte del team di assistenti legali del presidente, precisando che il denaro è stato restituito da Trump per il tramite di una società legale: “Non si trattava di denaro della campagna elettorale: scusatemi, vi sto fornendo un’informazione che non avevate, non è denaro della campagna… Nessuna violazione sui finanziamenti della campagna”, ha dichiarato Giuliani durante un’intervista a Fox News, insistendo sul fatto che la transazione è stata “perfettamente legale”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background