Usb, occupata sede Leroy Merlin di Rozzano  

Scritto da il 2 maggio 2018

Usb, occupata sede Leroy Merlin di Rozzano

Pubblicato il: 03/05/2018 14:19

“Una trentina di lavoratori aderenti all’Unione sindacale di base della Lombardia ha dato vita questa mattina a una protesta nella sede di Leroy Merlin di Rozzano, alle porte di Milano, contro il licenziamento di tre operai e per portare alla luce le condizioni di lavoro nel polo logistico di Castel San Giovanni, nel piacentino”. A dirlo all’Adnkronos è Riccardo Germani, dirigente di Usb Lombardia, che spiega: “Intorno alle 11 di stamane i lavoratori si sono chiusi all’interno della palazzina N chiedendo di incontrare i vertici dell’azienda per discutere del licenziamento di tre operai iscritti a Usb e delle condizioni di lavoro da caporalato operate nel polo logistico piacentino di Castel San Giovanni”.

L’azienda nel frattempo ha dato la sua disponibilità a incontrare i lavoratori in una riunione: “L’incontro avrà inizio entro le 14”. Proprio per questo “e per favorire lo svolgimento della discussione, i lavoratori hanno deciso di interrompere l’occupazione” e di liberare i locali in attesa dell’esito della discussione.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background