Piazza Affari snobba incertezza politica e chiude in rialzo  

Scritto da il 6 maggio 2018

Piazza Affari snobba incertezza politica e chiude in rialzo

Pubblicato il: 07/05/2018 18:23

Piazza Affari chiude tonica la prima seduta della settimana assieme alle altre borse europee, nonostante le incertezze della politica e la difficoltà a formare un governo, fra un possibile esecutivo di ‘tregua’ e un nuovo voto a luglio. La piazza milanese consolida i massimi dal 2009 segnati nelle scorse sedute e il Ftse Mib chiude in rialzo dello 0,86% a 24.544 punti. Bene anche Francoforte (+1%) e Parigi (+0,28%), mentre Londra è chiusa per festività. Fra le valute l’euro perde terreno nei confronti del dollaro, a 1,192. Tonico il prezzo del petrolio in rialzo di oltre un punto percentuale, con il Wti a 70,5 dollari al barile e il Brent a 76,1 dollari.

Sull’indice principale della piazza milanese continua a correre Ferrari, che spicca un balzo del 3,74% a 118 euro. Bene anche l’azionista Exor (+2,30%) e, nel resto della galassia, Agnelli Cnh Industrial sale dell’1,93%, mentre Fca tira il fiato (+0,20%). Tonica Stm (+3,48%) e, fra i petroliferi, Tenaris (+2,20%), Eni (+1,92%) e Saipem (+1,48%).

Tim sale dello 0,87% a 0,86 euro nel giorno del primo cda per l’assegnazione delle deleghe dopo la vittoria del fondo Elliott all’assemblea dei soci di venerdì scorso. Prevalgono le vendite su Moncler (-1,18%) e Ferragamo (-0,12%), Leonardo, Poste Italiane e Bper.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background