Bper, utile netto record a 251 milioni  

Scritto da il 7 maggio 2018

Bper, utile netto record a 251 milioni

Pubblicato il: 08/05/2018 18:00

Bper chiude il primo trimestre con utile netto di 251 mln, che rappresenta “il migliore trimestre nella storia del gruppo” e si confronta con un utile di 14,5 mln nel primo trimestre 2017.

Il margine di interesse si attesta a 293,2 milioni; il dato pro-forma è pari a 267,64 milioni in calo del 2,4% rispetto al quarto trimestre del 2017, “ma sostanzialmente stabile se si tiene conto dell’effetto calendario”. Il cet1 ratio Phased In si conferma al 14,61% a conferma dell’elevata solidità patrimoniale con un ampio buffer.

Le commissioni nette risultano pari a 198,1 milioni e si collocano “al livello più elevato mai registrato dal gruppo”. La performance “è stata supportata principalmente dalla tenuta delle commissioni nette relative al business commerciale e dall’incremento delle commissioni nette relative alla raccolta gestita e Bancassurance in crescita sia rispetto al quarto trimestre dello scorso anno (+1,3%) che già risulta elevato per via della consueta positiva stagionalità dell’ultimo trimestre dell’anno, ma ancor più rispetto al primo trimestre del 2017 (+34,1%)”.

La raccolta diretta da clientela si attesta a 48,9 miliardi (50,2 miliardi a fine 2017) in calo di 1,3 miliardi “principalmente a causa della rinuncia a forme di funding istituzionale particolarmente onerose ed in presenza della prosecuzione della politica di trasformazione della stessa in raccolta indiretta”.

L’ammontare dei crediti deteriorati netti (sofferenze, inadempienze probabili e scaduti) è pari a 4,2 miliardi in significativa diminuzione di 1,2 miliardi (-22,1% rispetto a fine 2017), con un coverage ratio complessivo del 57,4% in rilevante aumento di 8,7 p.p. dal 48,7% del 31 dicembre 2017.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background