Interne ed esterne, bonus tende 2018  

Scritto da il 10 maggio 2018

Interne ed esterne, bonus tende 2018

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 11/05/2018 11:44

Forse non tutti sanno che anche quest’anno, con la legge di Bilancio 2018, è possibile fruire della detrazione Irpef al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di elementi necessari alla schermatura solare della casa. In base a quanto previsto dalla legge, infatti, – ricorda guidafisco.it, le spese per le tende sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi qualora rispettino i requisiti indicati nell’Allegato M del Dlgs 311/2006.

Cos’è il bonus tende

Il bonus tende 2018 è un’agevolazione che consente a coloro che sostengono spese per l’acquisto di tende, da sole da esterno e da interno per la casa, di poter fruire di una detrazione del 50% delle spese sostenute in quanto interventi di schermatura solare agevolabili con il cosiddetto Ecobonus 2018.

La schermatura solare è un sistema di protezione dalla luce del sole e dal calore che consente una reazione variabile e controllata dell’energia e della luce alle sollecitazioni solari. Rientrano tra questi sistemi di schermatura solare:

– tende: tende da sole e da interni, a rullo, per serre ecc.

– zanzariere e tende antinsetto qualora dotate di schermatura solare;

– persiane, tapparelle, veneziane, frangisole ecc.

– pergole con tende in tessuto o con lamelle orientabili.

Per poter usufruire del bonus è necessario che la schermatura solare sia applicata a protezione di una superficie vetrata; all’esterno della finestra, al suo interno o integrato in esso; la schermatura deve essere mobile, per cui deve poter essere aperta e chiusa.

Per essere detraibili le spese per le tende devono essere dotate di apposita documentazione che ne certifichi il fattore solare e quindi la capacità di schermatura espressa in Gtot da 0 a 4. Maggiore quindi è il valore Gtot e maggiore è la capacità del materiale utilizzato per confezionare la tenda, di schermare i raggi solari.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background