Staminali ‘viagra’ contro l’impotenza  

Scritto da il 13 maggio 2018

Staminali 'viagra' contro l'impotenza

(Fotogramma)

Pubblicato il: 14/05/2018 12:40

Staminali ‘viagra’. Gli scienziati del Centro danese per la medicina rigenerativa ritengono di aver messo a punto un nuovo trattamento contro la disfunzione erettile a base di queste cellule: un’iniezione alla base del pene sembra in grado di rinvigorire i nervi e i vasi sanguigni dell’organo sessuale, rendendolo anche più grande, risultato che i farmaci non hanno mai raggiunto finora.

La stampa britannica riporta che la ricerca, di cui si saprà di più in occasione del congresso della Società europea per la riproduzione umana e l’embriologia (Eshre) a Barcellona nel mese di luglio, è stata finora indirizzata solo a uomini che hanno avuto la rimozione della ghiandola prostatica a causa del cancro. Una condizione che può causare la degenerazione dei nervi e dei vasi sanguigni nel pene, facendolo restringere e perdere la sua funzione sessuale.

Soren Sheikh, direttore della struttura scandinava, ha detto che i pazienti hanno riconquistato le capacità di erezione per più di un anno, ma saranno necessari studi più ampi per garantire la sicurezza e l’efficacia anche più a lungo termine del nuovo trattamento.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background