Lo sfogo di Corona: “Sono un perseguitato”  

Scritto da il 14 maggio 2018

Lo sfogo di Corona: Sono un perseguitato

(La copertina di ‘Chi’, in edicola dal 16 maggio)

Pubblicato il: 15/05/2018 13:51

“Mi hanno arrestato per questioni morali, questioni di odio oggi per me impossibili da spiegare. Ma ho tutto chiaro nella mia testa e nel mio cuore. Posso aver sbagliato, ma ho pagato in modo esagerato. Corona un perseguitato. Stop”. A quasi due mesi dalla sua scarcerazione Fabrizio Corona, in un’intervista esclusiva rilasciata al settimanale ‘Chi’ (in edicola da domani), parla per la prima volta della sua vicenda giudiziaria dopo due anni di silenzio e 16 mesi di carcere. “La mia è l’unica versione, quella vera. È stata solo una guerra – attacca Corona – io come singolo individuo contro un macigno più grande e forte di me che non voglio identificare con nessun nome altrimenti, dopo quest’intervista, ricominciamo da capo”.

L’ex re dei paparazzi fa riferimento anche ai 2 milioni e 684 mila euro trovati in un controsoffitto, a casa di una sua collaboratrice. “Facciamo chiarezza: quei soldi erano lì da marzo 2012 – spiega Corona – Rappresentavano l’unica ancora di salvezza in caso di una condanna molto lunga da scontare. Erano la pensione per mio figlio. Sì, è un reato, ma sa di che tipo? Un reato fiscale, per il quale nessuno è stato mai arrestato o è finito in galera. Solo il sottoscritto”. E aggiunge: “Ho dimostrato la provenienza lecita di quei soldi, di ogni singolo euro in un processo durato sei mesi. E alla fine sa cos’è successo? Mi hanno assolto e restituito quasi tutti i soldi, confermandone la provenienza lecita. E la Procura ha sottolineato in positivo – è scritto nella sentenza – la mia ‘abilità professionale lecita’”.

Corona parla anche della sua vita sentimentale. “Silvia non mi ha mai abbandonato. Era come se fosse con me in galera – spiega Corona, parlando della sua ex fidanzata Silvia Provvedi – Ma con lei ho sbagliato – ammette – Sono uscito dal carcere ed è come se nella mia mente ci sia stato uno ‘scatto meccanico’. Avevo da subito fame di vita. E non degli abbracci di Silvia”. “Ho ripreso a far l’amore con il mio lavoro – aggiunge Corona – E Silvia era lì che mi guardava, che mi aspettava, che forse capiva. Forse… Siamo entrati in crisi. Dentro di me non ho mai smesso di amarla. Mai. Ma il lavoro mi ha allontanato da Silvia, che invece aveva bisogno di noi. Pensavo potesse comprendere, non lo ha fatto. Oggi, purtroppo, è finita“.

Corona commenta anche le foto che lo hanno immortalato insieme alla sua ex, Belen Rodriguez. “Belen è una persona con cui ho passato quattro anni importantissimi della mia vita. Con cui stavo per avere il mio secondo figlio. E alla quale voglio e vorrò sempre un gran bene. Innamorato ancora di lei? Assolutamente no”. L’ex re dei paparazzi parla anche della sua ex moglie, Nina Moric: “Vorrei aiutarla a recuperare il rapporto con nostro figlio Carlos Maria. Ci sto provando con gli assistenti sociali, non è facile. Ma è una mamma e va rispettata. Spero però che lei cambi in positivo. Non per me, per Carlos. Mio figlio ha un’intelligenza sopra la media. Tra le tante cazzate che ho fatto, lui è il mio gol più bello”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background