Borsa Milano di nuovo in forte calo per scetticismo mercati  

Scritto da il 17 maggio 2018

I dubbi e lo scetticismo dei mercati sul futuro politico dell’Italia non lasciano scampo alla Borsa di Milano, vittima di una nuova ondata di vendite, anche sul fronte obbligazionario. Il Ftse Mib chiude gli scambi in calo dell’1,48% a 23.449 punti, i minimi da circa un mese: non un crollo ma sempre la variazione peggiore delle piazze finanziarie d’Europa. Anche lo spread tra Btp e Bund tedeschi ha alzato il tiro, salendo a 165 punti. Sul paniere di Piazza Affari sono colpite soprattutto le banche: Ubi, la peggiore, perde oltre il 7 per cento.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background