Maltempo, 2 giorni horribilis  

Scritto da il 19 maggio 2018

Maltempo, 2 giorni horribilis

(Fotogramma)

Pubblicato il: 20/05/2018 06:47

Il tempo non mette la testa a posto. Sembra davvero che quest’anno l’anticiclone sia sparito dall’Italia e si sia trasferito altrove. Nei prossimi giorni – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – il nostro Paese sarà terra di conquista per il maltempo, con nuove occasioni per piogge e temporali soprattutto tra lunedì e martedì.

LUNEDI – Al mattino subito piogge su buona parte del Nordovest, con temporali a tratti intensi tra Piemonte e Lombardia; tempo spesso piovoso sulla Liguria e sull’Emilia-Romagna. Più asciutto al Nordest. Correnti meridionali portano condizioni meteo spiccatamente perturbate sulle regioni centrali tirreniche, sull’Umbria e sul medio versante adriatico. Precipitazioni sparse sulle province centro-meridionali sarde, mentre al Sud il vero protagonista della mattinata sarà il sole. Dopo metà giornata proseguono i fenomeni perturbati al Nordovest, con piogge via via più intense sul Piemonte a Torino, Cuneo, Asti, Alessandria; precipitazioni sulla Liguria, con possibili temporali in sconfinamento dai rilievi verso i settori costieri. Il tempo peggiora ulteriormente sull’Emilia-Romagna, in direzione delle province meridionali venete. Non va meglio sulle regioni centrali: temporali diffusi sulla Toscana, a Firenze, poi anche a Roma e sul Lazio in genere; tempo compromesso sulla Sardegna e sull’entroterra campano, sulla Basilicata e sui rilievi calabresi.

MARTEDI – La situazione non migliora, correnti instabili meridionali portano ancora maltempo su molti settori, con fenomeni temporaleschi sparsi sulle zone di pianura, al Nordest fino a Verona, Venezia, Padova, Vicenza e sul rodigino; non va meglio nemmeno sulla Riviera romagnola e sulle regioni centrali in genere. Dopo metà giornata attenzione a Roma, Firenze, Ancona, dove sono esclusi improvvisi acquazzoni. Le temperature, rispetto ad oggi, potranno calare di 6-7° al Nord entro martedì, 5-6° al Centro.

Tutta la prossima settimana sarà caratterizzata da tempo instabile con apice tra metà settimana e addirittura fino a venerdì 25, mentre successivamente dovrebbe espandersi l’anticiclone africano Scipione.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background