Instant Payments, e i bonifici mettono il turbo  

Scritto da il 20 maggio 2018

Instant Payments, e i bonifici mettono il turbo

[Photo by rawpixel on Unsplash]

Pubblicato il: 21/05/2018 15:23

La vita di oggi è frenetica, nessuno è più disposto ad aspettare. Anche la mail, che è stata e resta un’innovazione digitale fondamentale, ci sembra lenta. Tanto che le piattaforme e i servizi digitale di maggiore successo sono relative a instant messaging. Ovvero messaggi in tempo reale, che mi fanno dialogare in tempo reale a distanza. E avere anche la conferma che l’interlocutore ha ricevuto il mio messaggio, anzi che lo sta leggendo proprio adesso e proprio in questo istante mi sta scrivendo, ecco la risposta… e il dialogo continua. Pensate che rivoluzione se questa stessa impostazione potesse essere applicata ai nostri movimenti economici ogni giorno. Ci ha pensato Nexi, società di servizi per il mondo bancario, che ha messo a punto una piattaforma per pagamenti istantanei, bonifici in tempo reale. Ovvero la possibilità di inviare denaro senza attese, senza giorni di valuta, senza tempo di accredito, senza… perdite di tempo. Detto fatto.

I bonifici in tempo reale sono una funzionalità sviluppata da Nexi e messa a disposizione del mondo bancario che mano mano la sta recependo e rendendola disponibile attraverso i siti di home banking e le app. Il Credito Valtellinese (Creval) è il primo istituto ad aver completato gli sviluppi necessari, altri istituti stanno arrivando. Entro fine anno la stragrande maggioranza dei correntisti italiani potrà contare sui bonifici istantanei.

Credito Valtellinese che, insieme a Nexi, è stata la prima banca in Italia a effettuare scambi in produzione su bonifici istantanei già a fine 2017, oggi, infatti, mette a disposizione dei propri clienti un servizio pienamente operativo per aziende, privati e professionisti, aprendo nuove importanti possibilità di utilizzo, consentendo maggior comodità e minori costi. Grazie all’accordo con Eba Clearing e, a fine anno, il collegamento con Tips, la piattaforma di Nexi garantisce la raggiungibilità delle banche italiane e di tutte le banche europee che progressivamente saranno attive sugli Instant payments nei 34 Paesi dell’area SEPA.

“Il bonifico istantaneo -afferma Roberto Tarricone, chief commercial Officer di Creval- ci permette di rispondere a un’esigenza concreta di famiglie e imprese: tutti i nostri clienti da oggi potranno trasferire denaro in modo sicuro, intuitivo e finalmente in ‘real time’, senza attendere i tempi tecnici di accredito del bonifico tradizionale o senza doversi recare in filiale per richiedere l’emissione di assegni circolari. In Italia, ad esempio, i casi di compravendita tra privati e di svincolo immediato delle spedizioni di merci saranno fortemente agevolati dal bonifico istantaneo”.

“La nostra piattaforma -chiarisce Renato Martini, Payments & ATM director di Nexi- si basa su una tecnologia che deriva da un sistema già utilizzato da alcune banche leader sul mercato scandinavo: questo garantisce tempi di risposta della piattaforma vicini ai 250 millisecondi e un livello di servizio già testato, prossimo al 100%, anche su volumi di oltre 200 milioni di transazioni all’anno. E’, inoltre, interoperabile a livello europeo ed è sviluppata in piena conformità con le specifiche definite dall’European Payment Council. Grazie agli Instant payments sono attesi forti benefici in termini di efficienza operativa e risparmi di costo legati a minore uso del contante e degli strumenti cartacei (esempio assegni)”.

La soluzione di Nexi, end-to-end e completamente chiavi in mano, è caratterizzata da tre componenti (Front end, Gateway e ACH), e numerosi moduli aggiuntivi, che permettono alle banche di lanciare il servizio in tempi molto rapidi, grazie anche al rapporto con un unico interlocutore e a servizi di assistenza per tutto il percorso di sviluppo (studio dei casi d’uso, attivazione dei sistemi, collegamento alla Clearing house, attività di marketing e comunicazione mirate e realizzate in base alle esigenze della banca, gestione operativa della tesoreria).

Gli Instant Payments grazie a Nexi mettono così le ali ai bonifici. E’, infatti, una soluzione di bonifico istantaneo che permette di trasferire fondi da conto corrente a conto corrente in meno di 10 secondi tra i correntisti di tutta l’area Sepa. Con il bonifico istantaneo si può inviare e ricevere denaro in modo facile, sicuro e immediato, anche da app. Un nuovo modo di ‘pagare’ dove velocità, sicurezza, affidabilità e controllo sono i fattori principali. I numeri parlano chiaro: 10 i secondi massimi in cui l’importo è disponibile nell’account del beneficiario, 34 i paesi europei Sepa nei quali si potranno effettuare gli Instant Payments. Un’ulteriore garanzia è data dal fatto che in qualsiasi momento sono attivi e disponibili i numeri di Instant Payments.

Gli Instant Payments offrono diversi vantaggi per chi paga, così come per chi incassa. Per chi paga, è garantita l’istantaneità del pagamento, anche nei casi di urgenza e la familiarità con il tipo di transazione (bonifico). Viene anche garantita la sicurezza, eseguendo l’operazione tramite tutti i canali già messi a disposizione dalla banca. C’è poi la conferma dell’avvenuto pagamento e la riduzione nell’utilizzo del contante; la semplicità d’uso anche tramite mobile e la massima accessibilità al servizio senza vincoli orari o giornalieri. Per chi incassa, invece, i vantaggi sono la certezza e la garanzia del pagamento, minori difficoltà di recupero del credito; riduzione delle tensioni di cassa e liquidità, ottimizzazione dei tempi di gestione del circolante e la riconciliazione del pagamento più facile grazie alle potenzialità dei nuovi canali digitali.

Diversi i settori dove gli Instant Payments facilitano la vita professionale: nella vendita al minuto, tra privati, in azienda, nell’e-commerce. Nei negozi, grazie agli Instant Payments, più velocità significa più qualità: si contatta il fornitore ordinando ciò che serve, il fornitore prepara il furgone con i prodotti richiesti e invia il pagamento che viene saldato immediatamente, pagando direttamente dalla app di mobile banking. Il fornitore entro pochi secondi riceve i soldi, emette la fattura e autorizza la spedizione. In questo modo, il commerciante è sicuro che il pagamento è andato a buon fine e soprattutto, evitando perdite inutili di tempo, non corre il rischio che i prodotti deperibili si deteriorino.

Nei pagamenti tra privati, quando si devono pagare grosse cifre la velocità e la fiducia giocano un ruolo importante. Nell’e-commerce si può finalmente dire addio all’incertezza dei pagamenti in contanti alla consegna: l’operatore logistico recapita il pacco, il cliente scansiona il QR code con il suo smartphone e invia il pagamento, si riceve immediatamente il pagamento nei sistemi gestionali e si invia la ‘validazione’ della consegna all’operatore logistico, il quale consegna definitivamente il pacco. Una procedura questa che rassicura i clienti più scettici che preferiscono pagare alla consegna del pacco piuttosto che all’acquisto sul sito. Anche in azienda gli Instant Payments rappresentano un servizio molto utile sia per la velocità con cui si possono muovere i soldi sia per la possibilità di monitorare costantemente i saldi dei conti correnti modificati, con valute aggiornate in tempo reale. Ed è possibile operare senza vincoli di orari.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background