Animali: Tiziano Ferro sostiene progetto Lav per i cani di Palermo  

Scritto da il 21 maggio 2018

Tiziano Ferro sostiene Lav per i cani di Palermo

Pubblicato il: 22/05/2018 17:30

Tiziano Ferro sostiene la campagna Lav dedicata ai cani di Palermo ed è al fianco della Lega Anti vivisezione per incentivare le adozioni. Nel capoluogo siciliano, infatti, sono centinaia i cani abbandonati per le strade e il canile comunale è al collasso. Quella di Palermo – denuncia la Lav – è una vera e propria emergenza: al momento sono 540 i cani, tra cui 80 cuccioli, presenti in canile. Già nel 2012 Tiziano Ferro era al fianco di Lav per i beagle di Green Hill, l’allevamento bresciano di cani per la sperimentazione che ha visto Lav in prima linea in Tribunale fino alla condanna dei responsabili, confermata in tutti e tre i gradi di giudizio, per maltrattamenti e uccisioni senza necessità.

Sviluppato da Lav con il Comune di Palermo, il progetto di contrasto al randagismo prevede il coinvolgimento di professionisti con comprovata esperienza in materia di accudimento di cani randagi e adozioni impegnati in alcuni dei canili virtuosi d’Italia: il Parco Canile di Milano, il Parco Canile di Firenze, il canile di Modena, il canile intercomunale di Magreta, La Fattoria di Tobia, il canile sanitario di Bari, insieme ai referenti degli Uffici tutela animali dei Comuni di Milano, Firenze, Bologna e Formigine (Modena).

Tra le iniziative avviate, anche una serie di attività educative con i bambini di alcune scuole primarie di Palermo, per favorire la cultura della prevenzione e una corretta convivenza con gli animali da compagnia.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background