K2, la droga che ti riduce uno zombie  

Scritto da il 21 maggio 2018

K2, la droga che ti riduce uno zombie

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 22/05/2018 10:21

Sarebbero bastati due tiri per accasciarsi sul marciapiede. Due tiri di K2, una marijuana sintetica, che ti trasforma in uno zombie. E’ accaduto a Brooklyn, vicino a Myrtle Avenue, sabato notte. Una quindicina di persone sono state soccorse, si legge sul ‘New York Times’, dopo essere svenute: “Faticavano a respirare e vomitavano”, racconta un testimone. Ma prima di crollare a terra o afflosciarsi contro i muri, barcollavano, i loro movimenti erano scordinati con la schiena piegata e la testa a penzoloni, lo sguardo perso nel vuoto.

Non è la prima volta che nella Grande Mela, proprio nel quartiere di Bedford-Stuyvesant, si assiste a una scena del genere. Già nel 2016, 33 persone erano state portate in ospedale dopo aver fumato K2, composto sintetico in circolazione da diversi anni che imita l’effetto del THC, l’ingrediente più psicoattivo della marijuana.

Gli effetti variano in base a dosaggio e potenza visto che la cannabis sintetica è una miscela di erbe essiccate mescolate a sostanze chimiche. Produce effetti simili a quelli della marijuana, ma in realtà ben più gravi per la salute: “Aggressività, ipertensione, accelerazione del battito cardiaco, aumento della pressione sanguigna, visione offuscata e allucinazioni sensoriali”, si legge sul sito della Fondazione Veronesi. Chiamata anche ‘Spice’ o ‘Black Mamba’, se consumata in modo elevato, può provocare anche paranoia e, l’aumento della pressione sanguigna, anche attacchi di cuore.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background