NYT: “Conte non risulta negli archivi della New York University”  

Scritto da il 21 maggio 2018

NYT: Conte non risulta negli archivi della New York University

(Jason Horowitz Twitter)

Pubblicato il: 22/05/2018 11:15

E’ un curriculum invidiabile, con tanto di studi in prestigiose università estere, quello di Giuseppe Conte, il “premier politico” proposto da M5s e Lega per il futuro governo giallo-verde. Ma proprio le sue esperienze di studio d’oltreoceano sono finite sotto la lente del corrispondente dall’Italia del ‘New York Times’, Jason Horowitz, che ha sollevato qualche dubbio sulla loro fondatezza. “Giuseppe Conte, potenzialmente il prossimo leader italiano, ha scritto che ‘perfezionò e aggiornò i suoi studi’ alla New York University, ma, quando abbiamo chiesto, ci è stato risposto: “Una persona con questo nome non compare nei nostri archivi come studente o membro di facoltà”, scrive il giornalista in un tweet, condividendo il link dell’articolo dedicato al docente di diritto pubblicato sul quotidiano americano.

Giuseppe Conte, potentially Italy’s next leader, wrote that he “perfected and updated his studies” at NYU, which, when asked, said “A person by this name does not show up in any of our records as either a student or faculty member.” https://t.co/NnwTDVOUGV

— Jason Horowitz (@jasondhorowitz) 21 maggio 2018

Nel suo articolo Horowitz fa riferimento al curriculum di Conte, pubblicato sul sito della Camera dei Deputati in occasione delle elezioni a componente del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, in cui si legge: “Dall’anno 2008 all’anno 2012 ha soggiornato, ogni estate e per periodi non inferiori a un mese, presso la New York University, per perfezionare e aggiornare i suoi studi“. Un’esperienza che sarebbe stata smentita però, scrive il corrispondente del ‘Nyt’, dalla portavoce della New York University, Michelle Tsai. “Una persona con questo nome non compare nei nostri archivi come studente o membro di facoltà”, spiega la donna, aggiungendo che “è possibile che Conte abbia seguito qualche programma di due giorni per i quali la scuola non tiene registri”.

Un altro dubbio sul curriculum dell”aspirante’ premier è quello sollevato dalla giornalista Jeanne Perego che, sempre su twitter, scrive: “Il prof. #GiuseppeConte ha perfezionato gli studi giuridici a Vienna, all’International Kulturinstitute. Che non esiste. Esiste, invece l’Internationales Kulturinstitute , che è una scuola di lingue”.

Il prof. #GiuseppeConte ha perfezionato gli studi giuridici a Vienna, all’International Kulturinstitute. Che non esiste. Esiste, invece l’Internationales Kulturinstitute , che è una scuola di lingue.https://t.co/vb8E6mhiBgpic.twitter.com/MYCz9RFLaN

— Jeanne Perego (@jeperego) 22 maggio 2018


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background