Sostenibilità: Findus, entro 2019 il 90% vegetali da agricoltura green  

Scritto da il 23 maggio 2018

Findus, entro 2019 sostenibile il 90% delle verdure

Pubblicato il: 24/05/2018 12:56

Dopo aver annunciato lo scorso anno l’introduzione del marchio blu di pesca sostenibile e certificata Msc sui propri prodotti di pesce, Findus, parte del gruppo Nomad Foods Europe, amplia il proprio impegno per la sostenibilità con l’adesione a Sai Platform, la principale iniziativa internazionale in materia di agricoltura sostenibile, annunciata oggi a Milano in occasione della presentazione della campagna “Coltiviamo il futuro per un’agricoltura sostenibile” e del programma che porterà l’azienda a far verificare da un ente terzo la sostenibilità della propria produzione di vegetali.

L’impegno è a far verificare il 90% dei volumi totali di vegetali secondo lo standard Fsa (Farm Sustainability Assessment), lo schema di verifica sviluppato da Sai che permette di verificare le proprie pratiche agricole in modo approfondito e coprendo tutti gli aspetti dell’agricoltura sostenibile. Oggi per l’azienda i vegetali rappresentano circa il 55% dei volumi, coprendo quasi un terzo del fatturato aziendale.

“Come leader nel settore alimentare è infatti nostro dovere fornire prodotti nutrienti e di alta qualità, usando in maniera responsabile le risorse a nostra disposizione e minimizzando gli sprechi – commenta Francesco Fattori, amministratore delegato di Findus Italia – Siamo orgogliosi di entrare a far parte di Sai Platform, il sistema più completo e autorevole a livello internazionale: confrontarci con gli standard più avanzati in questo settore ci consentirà di continuare a migliorare la qualità e la sostenibilità dei nostri prodotti e, allo stesso tempo, condividere le nostre eccellenti tecniche agricole”

“Agricoltura sostenibile – spiega Marco Consalvo, responsabile Comunicazione Sai Platform – significa produrre in modo efficiente cibo sicuro e di alta qualità, attraverso pratiche agricole che proteggano e migliorino l’ambiente, le condizioni sociali ed economiche degli agricoltori, dei loro dipendenti e delle comunità locali, e che salvaguardi la salute e il benessere di tutte le specie coltivate o allevate. La scelta di Findus in Italia rappresenta un segnale importante: il leader di mercato può e deve essere il motore propulsore del cambiamento”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background