Roma, studenti ebrei: “Giù le mani da ponte Spizzichino”  

Scritto da il 26 maggio 2018

Roma, studenti ebrei: Giù le mani da ponte Spizzichino

Pubblicato il: 27/05/2018 11:11

I giovani del Movimento Culturale Studenti Ebrei, dopo il blitz anti-Israele dei giorni scorsi, la scorsa notte a Roma hanno attaccato sul Ponte Settimia Spizzichino bandiere d’Israele e due striscioni con le scritte ‘La storia non si cancella’ e ‘Giù le mani da questo ponte’. Inoltre in tutta la città sono state attaccati manifesti di sostegno al Giro d’Italia partito da Gerusalemme.

“Dopo la provocazione antisemita al ponte dedicato a Settimia Spizzichino, unica sopravvissuta donna alla deportazione del 16 ottobre 1943, era doveroso per noi, nipoti della Shoah scendere per le vie di Roma e attaccare dei manifesti che invocano alla pace per contrastare l’antisemitismo di ieri e di oggi – afferma in una nota il Mcse – Non ci facciamo intimidire”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background