“Grazie Presidente”, i social con Mattarella  

Scritto da il 27 maggio 2018

Grazie Presidente, i social con Mattarella

Pubblicato il: 28/05/2018 11:30

Prima un hashtag ad hoc: #IostoconMattarella, ritwittato centinaia di volte. E poi un’ondata di commenti e parole di solidarietà espresse nei confronti del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Alla notizia del fallito tentativo di formare un governo pentaleghista, i social reagiscono con una valanga di tweet e messaggi di sostegno al Capo dello Stato, con l’hashtag #Mattarella balzato in poche ore in cima ai trending topic di Twitter.

Mattarella non si è fatto intimidire dalla mafia figuriamoci da quattro fascisti” scrive un utente. “Non sono mai stato così fiero di un Presidente della Repubblica come stasera dopo aver sentito il suo discorso! Grazie Presidente Mattarella” cinguetta un altro.

C’è chi prova a spiegare i motivi della scelta del Presidente: “Mattarella ha chiesto chiarimenti sui progetti di uscita dall’euro, non ha avuto rassicurazioni. Da cittadini e soprattutto da genitore: Grazie Presidente”. Chi lo elogia apertamente: “Da oggi Sergio Mattarella ha un posto d’onore nei libri di storia. Se lo merita tutto”. E chi esulta per “non aver ceduto alla prepotenza dei pentaleghisti”. “Grazie Presidente, sei un grande Presidente” si legge ancora.

Molti, moltissimi traggono un sospiro di sollievo. “Grazie, Presidente, per aver difeso il mio posto di lavoro. Grazie per aver difeso la liquidazione che mia madre non ha ancora incassato e la sua pensione. Grazie per aver difeso il futuro di mia figlia” scrive un utente. “Vado a dormire con la consapevolezza di avere un grandissimo Presidente della Repubblica” commenta un altro. E ancora: “Ora vado a esporre il tricolore sul balcone, orgoglioso di avere #Mattarella come Presidente della Repubblica #GraziePresidente”

Qualcuno commenta poi la richiesta di impeachment mossa da Di Maio e Meloni: “Se provate anche solo ad accusare il nostro Presidente di attentato alla costituzione mi incateno davanti al portone del #Quirinale” rimarca un utente.

“Oggi difendere Mattarella vuol dire difendere le istituzioni democratiche di questo Paese. Un Presidente che è rimasto da solo a difendere gli interessi degli italiani nel mezzo di una politica mediocre e becera, fatta di proclami assurdi e senza futuro” si legge ancora. Stamattina, il pensiero che accomuna diverse persone sembra essere lo stesso: “Oggi – scrivono ancora su Twitter – ci si sveglia di nuovo in Europa, grazie al cielo. E a Mattarella”.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background