Spread a 300 e Borsa in rosso  

Scritto da il 28 maggio 2018

Borse in rosso, Piazza Affari la peggiore

Pubblicato il: 29/05/2018 10:23

Avvio in rosso per le Borse europee, con Milano a segnare il dato peggiore. Sui mercati riprendono le tensioni dovute alla situazione politica italiana, con lo spread che in avvio ha raggiunto la soglia dei 260 punti base.

Le principali piazze del Vecchio continente registrano perdite di oltre mezzo punto percentuale: Parigi segna -0,64%, Francoforte -0,61%, Londra -0,75%, Amsterdam -0,47% e Bruxelles -0,89%.

Piazza Affari ha vissuto un avvio di contrattazioni piuttosto nervoso, l’indice Ftse Mib è sceso rapidamente sotto i due punti percentuali per poi recuperare e risalire a quota -1,71%. Analogo l’andamento dell’All Share, che al momento si attesta a quota -1,67%.

Sul principale listino milanese sono le banche a risentire maggiormente della situazione: Ubi in avvio è andata in asta di volatilità con una perdita teorica del 4,93%. Riammessa agli scambi, ora cede il 2,33% a 3,35 euro per azione. Perdite di circa quattro punti percentuali anche per Unicredit (-3,86%), seguita da Banco Bpm (-3,06%), Bper (-3,25%) e Intesa Sp (-2,94%). Unici titoli in verde Stm, che guadagna lo 0,24% e Luxottica (+0,15%).

Lo spread è in leggero recupero: al momento il differenziale tra Btp e Bund tedeschi si attesta a 256 punti base, con un rendimento del decennale al 2,85%. Continua invece a indebolirsi l’euro, che scambia con il dollaro a 1,1597.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background