Alle Infrastrutture c’è il ‘carabiniere’ Toninelli  

Scritto da il 30 maggio 2018

Alle Infrastrutture c'è il 'carabiniere' Toninelli

(Fotogramma)

Pubblicato il: 31/05/2018 22:57

Dal mondo delle assicurazioni all’Arma dei Carabinieri, dal Parlamento al Governo. Danilo Toninelli, nato a Soresina in provincia di Cremona nel 1974, è uno dei grillini di peso all’interno del neonato governo M5S-Lega. Fedelissimo del leader pentastellato Luigi Di Maio, Toninelli è l’uomo delle Riforme del Movimento 5 Stelle. Esperto di sistemi elettorali, all’alba della 18esima legislatura – dopo 5 anni passati tra i banchi di Montecitorio – Toninelli viene nominato capogruppo al Senato del M5S.

Laureato in Giurisprudenza nel 1999 presso l’Università degli Studi di Brescia con 110, prima di avvicinarsi alla politica presta servizio come ufficiale dell’Arma dei Carabinieri a Torino dal 1999 al 2002. Fino al 2013 lavora come ispettore tecnico assicurativo a Bergamo e Brescia.

E’ nel 2009 che Toninelli conosce il Movimento 5 Stelle, per il quale opera attivamente come attivista. Partecipa all’organizzazione di varie campagne elettorali, si candida alle Regionali Lombarde del 2010 per la provincia di Cremona e alle comunali di Crema del 2012. L’anno successivo, il 2013, il M5S fa ‘boom’ alle politiche e Toninelli varca la soglia del Parlamento come deputato.

Come vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali e membro della Giunta per il Regolamento, Toninelli si occupa di materie costituzionali e in particolare di legge elettorale, di Regolamento interno della Camera e di riforme costituzionali. E’ in prima linea nel 2016 nella battaglia contro la riforma costituzionale targata Renzi-Boschi e culminata il 4 dicembre con il trionfo del fronte del No.

“Questa esperienza – si legge nella scheda dell’esponente grillino pubblicata su Rousseau – mi ha permesso, insieme ai miei colleghi di Commissione, di poter collaborare con molti esperti del settore, con i quali ho potuto contribuire alle proposte per il programma Affari Istituzionali che sono state votate dagli iscritti del M5S. Mi sono anche occupato di Pubblica Amministrazione e di burocrazia, ambito di fondamentale importanza per far ripartire l’ingolfatissima macchina dello Stato e di conseguenza l’economia del Paese”. E’ sposato con Maruska, dalla quale ha avuto due figli.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background