Marchionne mantiene promessa e si presenta con cravatta  

Scritto da il 31 maggio 2018

Marchionne mantiene promessa e si presenta con cravatta

Sergio Marchionne (Foto AdnKronos)

Pubblicato il: 01/06/2018 11:31

Sergio Marchionne non abbandona il tradizionale maglioncino ma indossa anche una cravatta al Capital Market day a Balocco (Vercelli), dove sarà illustrato il piano al 2022 di Fca. Una scelta simbolica: lo stesso ceo al Salone di Detroit a inizio anno aveva annunciato che se un giorno avrebbe messo la cravatta sarebbe stato perché era riuscito a estinguere tutto il debito di Fca.

Il manager ha svelato a sorpresa la cravatta, presentandosi al pubblico con il maglione allacciato fino al collo. L’effetto sorpresa è arrivato con una citazione di Oscar Wilde: “Una cravatta ben annodata è il primo passo serio nella vita” e Marchionne, a quel punto, ha aperto il pullover facendo vedere a tutti che la indossava. “Se applichiamo la sua massima a com’è oggi Fca, direi che ci siamo decisamente guadagnati il diritto di essere presi sul serio”.

La presentazione, già simbolica per la scelta di Balocco, dove il manager aveva iniziato il suo viaggio, “in uno dei capitoli più bui della storia di Fiat”, sarà una delle ultime del ceo, che lascerà l’azienda nel 2019. Con la promessa mantenuta del debito, per Marchionne si chiude un cerchio, iniziato quattordici anni fa, per rilanciare il gruppo. Ernest Hemingway è il secondo scrittore citato per indicare la direzione da tenere ora: “Non c’è nulla di nobile nell’essere superiore a qualcun altro. La vera nobiltà è essere superiori a chi eravamo ieri”. Le parole di Hemingway, dice, “rispecchiano perfettamente il nostro modo di essere diversi” e “non ci adageremo mai sugli allori dei risultati raggiunti”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background