Passeggero non si lava da settimane, aereo costretto ad atterrare  

Scritto da il 31 maggio 2018

Passeggero non si lava da settimane, aereo costretto ad atterrare

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 01/06/2018 10:46

Un volo Transavia è stato costretto a un atterraggio d’emergenza a causa di un passeggero maleodorante. Partito dalle Canarie e diretto ad Amsterdam, l’aereo ha fatto tappa a Faro, in Portogallo – si legge su airlive.net – dopo che l’equipaggio aveva cercato di mettere l’uomo in una sorta di ‘quarantena’ in un bagno. L’odore che emanava era così cattivo che gli altri passeggeri hanno iniziato a svenire e a vomitare poco dopo il decollo.

A quanto pare l’uomo “sapeva di non essersi lavato da settimane”. E, nonostante l’isolamento, i piloti sono stati costretti a deviare il volo in modo da farlo scendere dal Boeing 737.

“L’odore era insopportabile – ha detto il passeggero belga Piet van Haut – Era come se quell’uomo non si fosse lavato per diverse settimane. Diversi passeggeri si sono sentiti male e hanno vomitato.

La compagnia aerea Transavia ha confermato lo sbarco di emergenza dicendo che era dovuto a “ragioni mediche”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background