Bimbi intossicati, sospesa mensa scolastica  

Scritto da il 3 giugno 2018

Bimbi intossicati, sospesa mensa scolastica

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/06/2018 12:13

Nell’ultimo weekend circa 80 persone, tra cui molti bambini ma anche diversi adulti, sono stati accompagnati al pronto soccorso degli ospedali di Pescara e di Chieti con i sintomi da tossinfezione alimentare. I bimbi sono alunni di sette diverse scuole accomunati dalla fruizione del servizio di refezione cittadina. Per questo il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha deciso di sospendere da oggi il servizio nelle scuole comunali. “In assenza della fruizione del servizio mensa non è vietato consumare il pasto fuori dai locali scolastici, tornando a casa, e di rientrare in aula al termine dell’orario di pranzo”, riporta l’ordinanza del Comune di Pescara.

Domenica i carabinieri del Nas hanno prelevato campioni di alimenti dalle mense scolastiche e procederanno alle analisi. L’Asl di Pescara dovrebbe invece nelle prossime ore stabilire la causa della tossinfezioni, che potrebbe essere salmonellosi, dai test sui prelievi organici sui bambini ricoverati.

“Si tratta di una precauzione che adottiamo a tutela dei bambini, in attesa degli accertamenti della Asl anche sui campioni di cibo somministrato nei giorni scorsi nelle mense scolastiche comunali – hanno spiegato il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore all’Istruzione e mense Giacomo Cuzzi sul sito del Comune -. Mensa sospesa da oggi per le scuole elementari e medie di competenza comunale: niente mensa e le attività didattiche non proseguiranno nel pomeriggio, vale a dire che il tempo pieno non si farà”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background