Borsa: europee chiudono in verde, Milano giù con banche e Fca  

Scritto da il 3 giugno 2018

Borse europee chiudono in verde, Milano giù con banche e Fca

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/06/2018 19:22

Le Borse europee archiviano in verde la prima seduta della settimana, ad eccezione di Milano che, dopo una partenza sprint, ha schiacciato il freno virando poi in rosso.

Sui mercati del Vecchio continente il clima è di prevalente distensione, con Madrid che dopo il giuramento da premier del leader socialista Pedro Sanchez ha messo a segno il risultato migliore, chiudendo a quota +1,19%. Questi gli altri indici: Parigi +0,14%, Francoforte +0,38%, Londra +0,51%, Amsterdam +0,45% e Bruxelles +0,67%.

Piazza Affari chiude in calo dello 0,45% sul Ftse Mib e dello 0,33% sull’All Share. A pesare, oltre all’ondata di vendite sui titoli bancari, anche le prese di beneficio su Fca.

Il titolo del gruppo guidato da Sergio Marchionne, maglia nera, lascia sul terreno il 3,63% a 17,85 euro per azione. Segno meno anche per i titoli bancari: Ubi, che in giornata è stata sospesa dalle contrattazioni, cede il 3,16%, seguita da Bper (-2,94%) e Banco Bpm (-2,93%).

Giornata piuttosto complessa anche per Unicredit che, dopo un deciso balzo seguito ai rumors su una possibile fusione con Socgen, frena e scivola sotto alla parità, chiudendo in calo dello 0,83%.

In controtendenza i titoli energetici, con Italgas che guadagna il 2,79%. Bene anche Moncler e Luxottica, che chiudono rispettivamente a quota +1,37% e +0,90%.

Scende ancora lo spread, con il differenziale tra Btp e bund tedeschi che tocca i 211 punti base con un rendimento del 2,529%.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background