Roger Waters, Johnny Depp a ‘Rock in Roma’  

Scritto da il 5 giugno 2018

Roger Waters e Johnny Depp a 'Rock in Roma'

Roger Waters (FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 06/06/2018 16:18

Non solo rock per il ‘Rock in Roma’, che compie 10 anni e apre alle nuove tendenze della musica italiana. Oltre all’appuntamento clou con Roger Waters il 14 luglio al Circo Massimo e al glamour assicurato dall’arrivo alla Cavea dell’Auditorium l’8 luglio degli Hollywood Vampires di Alice Cooper, Joe Perry e Johnny Depp, che le ultime foto dell’attore dimagritissimo (pare per esigenze di copione del suo prossimo film) rendono ancora più atteso, il festival romano ha in cartellone una bella panoramica della ‘new italian way’, con grandi ritorni, come quelli di Caparezza e Mannarino, e le novità di rilievo come Coez, Sfera Ebbasta e Carl Brave x Franco126.

Per il decimo anniversario, inoltre, Rock in Roma si fa in quattro: “Siamo diventati grandi e quest’anno avremo quattro location”, spiega Sergio Giuliani, fondatore del festival con Max Bucci. Oltre alla sede storica e naturale dell’Ippodromo delle Capannelle (quest’anno servito anche da un treno dalla Stazione Termini) che ospiterà la maggior parte dei concerti, alcuni live troveranno ‘ospitalità’ al Teatro Romano di Ostia Antica, al Circo Massimo (il solo Roger Waters) e la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica (gli Hollywood Vampires). “Musica per Roma – ha detto l’ad, José Ramòn Dosal – è sempre aperta alle sinergie su progetti di qualità come questo. E dopo aver visto le foto un po’ allarmanti di Depp non vedo l’ora di vederlo a Roma…”. Mentre l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Luca Bergamo, ha colto l’occasione per togliersi un sassolino dalla scarpa: “Questo cartellone è la migliore risposta al tormentone di un anno fa sulla mancanza di grandi eventi a Roma. Avevamo detto che li avremmo fatti quando saremmo stati capaci di ridistribuire su tutta la città il valore che questi grandi eventi creano. E così è stato, grazie a collaborazioni tra pubblico e pubblico e tra pubblico e privato”, ha sottolineato.

Così il festival aprirà a Capannelle con il concerto dei The Killers il 20 giugno, “alla vigilia della Festa della Musica che vedrà la città invasa da chiunque abbia voglia di condividere musica”, sottolinea ancora Bergamo. E sempre l’Ippodromo ospiterà altri 13 concerti fino a fine luglio: il 26 giugno gli alfieri del metalcore australiano Parkway Drive (con gli open act degli statunitensi Emmure e Thy Art Is Murder), il 28 giugno i Megadeth (apertura del gruppo metalcore Killswitch Engage), il 3 luglio il rapper statunitense Macklemore, il 5 luglio De Andrè canta De Andrè, il 7 luglio l’originale cantautorato tra pop e rap di Coez, il 10 luglio il cantautore rap di Los Angeles Post Malone (con l’apertura della serata affidata alla Dark Polo Gang), il 12 luglio i romani Carl Brave x Franco126, il 13 luglio l’elettronica pop e irriverente de Lo Stato Sociale, il 16 luglio Caparezza (ospite della serata la giovane e travolgente band torinese Eugenio in Via Di Gioia), il 19 luglio l’elettronica d’Oltremanica dei The Chemical Brothers, il 21 luglio il ‘trap king’ della musica italiana Sfera Ebbasta, il 25 luglio Mannarino e il 26 luglio il gran finale con Fabri Fibra. “Alcuni lamentavano una certa latitanza della musica italiana nel nostro festival ma quest’anno abbiamo raggiunto la maturità anche sul fronte italiano“, ha sottolineato soddisfatto Max Bucci.

Infine, tre appuntamenti del Rock in Roma si svolgeranno nello scenario suggestivo del Teatro Romano di Ostia Antica: il 24 giugno si esibirà Jeff Bech, uno dei chitarristi rock più stimati di sempre; il 10 luglio sarà la volta del dream pop dei Cigarettes After Sex, e il 19 luglio salirà sul palco Myles Kennedy, il cantante della band statunitense Alter Bridge, preceduto in apertura di serata dal progetto solista di Dorian Sorriaux, chitarrista dei Blues Pills. La radio ufficiale di Rock in Roma è Rai Radio 2 che trasmetterà in diretta diversi degli appuntamenti del festival capitolino.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background