/Il Punto  

Scritto da il 6 giugno 2018

Borsa, europee chiudono in calo, Piazza Affari -0,18%

Pubblicato il: 07/06/2018 19:04

Chiusura negativa per le principali piazze finanziarie europee. Milano cede lo 0,18%. Parigi lo 0,17%, Francoforte lo 0,15% e Londra lo 0,10%. L’unica a guadagnare è Madrid (+0,38%) nel giorno in cui il governo spagnolo del socialista Pedro Sanchez, il più ‘rosa’ che la Spagna abbia mai conosciuto e con un marcato carattere europeo, ha giurato davanti al re Filippo VI.

Francoforte sembra pagare invece soprattutto gli ordini in calo per l’industria tedesca. Secondo i dati diffusi oggi dall’istituto di statistica Destatis, nello scorso aprile si è registrata una flessione del 2,5% rispetto al mese precedente. Piazza affari non è riuscita a mantenere l’intonazione positiva dell’avvio (+0,67%), con lo spread nervoso salito in chiusura fino a 256 punti e rendimenti che hanno sforato la soglia del 3%.

Sullo sfondo la riunione della Bce del 14 giugno e il tema della riduzione del quantitative easing. Ma non solo. Tra gli analisti ci si interroga anche sulle parole del nuovo premier, Giuseppe Conte, quando dice che ci sarà una revisione dei provvedimenti sul credito cooperativo e sulle banche popolari. Nel complesso il comparto bancario lascia l’1,21%. La peggiore è Mediobanca (-2,25%). Si distingue con il segno positivo Banca Generali (+2,40%) sui dati di maggio relativi alla raccolta netta: 603 milioni di euro con un saldo da inizio anno di 2,7 miliardi di euro. Tra i titoli fortemente positivi Saipem (+5,06%) e Fca (+3,13%).


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background