Stadio Roma, cosa prevede il progetto  

Scritto da il 12 giugno 2018

Stadio Roma, cosa prevede il progetto

(foto dal sito stadioroma.com)

Pubblicato il: 13/06/2018 09:42

Deve ancora essere costruito, eppure il nuovo stadio della Roma ha già provocato un primo scossone giudiziario. Nove persone sono state arrestate dai carabinieri nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica capitolina, su un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie di reati contro la Pubblica Amministrazione.

Solo ieri, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in un post pubblicato su Facebook annunciava: “lo stadio di Tor di Valle si avvicina“. “Quest’opera – rimarcava Raggi – che noi abbiamo modificato ottenendo il taglio delle cubature di cemento e aumentando il verde, porterà nuovi posti di lavoro e migliorerà la vita degli abitanti nel quadrante sud della città”. Ma cosa prevede il progetto e quali modifiche sono state apportate rispetto a quello iniziale?

TAGLIO CUBATURE – Il progetto iniziale dello stadio della Roma è stato rivoluzionato a partire da un taglio delle cubature, circa il 50%, previste dalla versione iniziale del progetto sul nuovo impianto della società giallorossa.

BUSINESS PARK– Anche per la parte relativa al Business Park le cubature sono state tagliate del 60%.

VIA I GRATTACIELI – Anche i tre grattacieli previsti nel progetto originario, il ‘Trilogy’ di Libeskind non esiste più. Le strutture saranno rimpiazzate da edifici più bassi.

OPERE URBANIZZAZIONE – Priorità alle opere di urbanizzazione utili alla città e ai romani. Il progetto dello stadio prevede infatti una convenzione con i costruttori.

SICUREZZA – In particolare, verrà messo in sicurezza il quartiere di Decima.

ROMA-LIDO – Tra i progetti anche il potenziamento della ferrovia Roma-Lido.

STADIO ECOCOMPATIBILE – Quello che nascerà a Tor di Valle sarà inoltre uno stadio ecocompatibile. “Un progetto unico, innovativo, moderno e rispettoso dell’ambiente – ha rimarcato la sindaca Raggi – perché ecosostenibile ma al tempo stesso tecnologicamente all’avanguardia”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background