Governo: Mulè (Fi), Conte non lo dirige, ossequiente verso gli altri  

Scritto da il 13 giugno 2018

Pubblicato il: 14/06/2018 18:15

“La nostra Costituzione sancisce che il presidente del Consiglio dirige la politica del governo, nelle ultime vicende Conte non ha diretto alcunché, nella migliore delle ipotesi è stato silente o ossequiante nei confronti di altri ministri. Così come lo è stato il ministro degli Esteri”. Lo ha detto Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce unico dei gruppi azzurri di Camera e Senato, intervenendo a Skytg24. “Le contraddizioni che sono alla radice di questo strano ‘contratto di governo’ – ha aggiunto – stanno venendo immediatamente alla luce”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background