Borsa, europee in forte calo con nuovi dazi  

Scritto da il 18 giugno 2018

Borsa, europee in forte calo con nuovi dazi

President Donald Trump speaks during an event on tax policy in the Rose Garden of the White House in Washington, D.C., on April 12, 2018. MUST CREDIT: Bloomberg photo by Al Drago

Pubblicato il: 19/06/2018 10:20

Le Borse europee partono in forte calo dopo la nuova escalation tra gli Usa e la Cina sul fronte dazi. La Borsa di Milano perde l’1,45% a 21.778 punti, La Borsa di Francoforte l’1,7% in avvio e Londra lo 0,9%. Sono in deciso ribasso Parigi (-1,3%), Amsterdam (-1,3%) e Madrid (-1,5%).

Gli indici europei rispecchiano l’andamento delle Borse asiatiche, tutte in calo dopo che il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato altre tariffe possibili su 200 miliardi di dollari di merci cinesi.

“Se la Cina aumentasse ancora le sue tariffe, faremmo fronte a questa azione perseguendo tariffe addizionali per altri 200 miliardi di dollari di beni”, ha annunciato Trump.

Ieri, l’indice Dow Jones della Borsa di Wall Street ha chiuso la seduta in calo dello 0,4% a 24.987 punti, negativo per la quinta seduta consecutiva. Il Nasdaq ha chiuso piatto: +0,01%. La Borsa di Tokyo archivia gli scambi in calo dell’1,77% a 22.278 punti.

A Piazza Affari, Yoox Nap non fa prezzo e sono particolarmente venduti i titoli del mondo dell’industria, del lusso e dell’auto. St cede il 3,1%, Prysmian il 2,8% e Cnh il 2,7%. Fca è in calo dell’1,86%, Brembo dell’1,47%. Sono negative Moncler (-2,15%), Ferrari (-2,08%) e Saipem (-2,2%). DoBank è tra i pochi titoli in rialzo (+0,75) dopo il piano al 2020.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background