Borsa: europee aprono in progresso, a Piazza Affari corre Bper  

Scritto da il 21 giugno 2018

Borse europee aprono in progresso, a Piazza Affari corre Bper

Pubblicato il: 22/06/2018 10:23

Le Borse europee avviano in crescita la seduta odierna di scambi. Le dichiarazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria che ieri, in occasione dell’Eurogruppo in Lussemburgo, ha chiarito la volontà del governo italiano di non mettere in discussione l’euro, hanno rassicurato i mercati del Vecchio continente che tentano di recuperare le perdite registrate nella giornata di ieri.

Gli investitori mantengono tuttavia un atteggiamento cauto e gli indici delle principali piazze finanziarie segnano rialzi che non raggiungono il mezzo punto percentuale: Parigi segna +0,27%, Londra +0,30%, Amsterdam +0,32% e Bruxelles +0,30%. Resta ancorata alla parità Francoforte, appesantita dal calo del comparto automobilistico scattato dopo il lancio, da parte di Daimler, di un profit warning sul 2018.

Sul fronte internazionale continuano a pesare le tensioni tra Usa e Cina. L’inasprimento della guerra commerciale sui dazi ha zavorrato Wall Street, che ieri ha lasciato sul terreno lo 0,80% e le piazze asiatiche, con Tokyo che ha chiuso in calo dello 0,78%.

Piazza Affari oggi è sotto i riflettori: dopo un avvio in linea con le consorelle europee (Ftse Mib +0,25%, All Share +0,27%), la Borsa milanese ha subìto una decisa accelerazione, trainata da Bper. L’istituto di credito ha cominciato a correre dopo la diffusione della notizia dell’acquisto, da parte di Unipol, di una quota pari al 3,25% del capitale sociale per 73,8 milioni di euro ed è schizzata al vertice del listino. Il titolo guadagna oltre 7 punti percentuali (7,12%), attestandosi a 4,77 euro per azione.

Giornata positiva anche per le altre banche: Ubi avvia gli scambi in rialzo del 2,66% seguita da Bpm (+1,86%) e Unicredit (+0,96%). Sul fronte opposto Unipol, che cede lo 0,57% e Fca, maglia nera del listino, che lascia sul parterre lo 0,64%. Recupera in maniera decisa lo spread: il differenziale tra Btp e Bund tedeschi scende a 231 punti base, dopo aver raggiunto ieri quota 240; il rendimento è al 2,668%.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background