Vaccini, cosa prevede il contratto 5S-Lega  

Scritto da il 21 giugno 2018

Vaccini, cosa prevede il contratto 5S-Lega

(Fotogramma)

Pubblicato il: 22/06/2018 15:49

E’ piuttosto fumoso il contratto di governo M5S-Lega sul capitolo vaccini, oggi al centro di una nuova polemica dopo le parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il documento su cui poggia l’esecutivo ‘giallo verde’ dedica in realtà solo poche righe, nel capitolo sanità, alla questione vax/no-vax (pag.41).

Lasciando intendere, tra le righe, che si punta comunque al superamento della legge Lorenzin, contro la quale tuonarono sia i 5 Stelle che la Lega quando occupavano gli scranni dell’opposizione. “Pur con l’obiettivo di tutelare la salute individuale e collettiva – si legge infatti nel contratto di governo – garantendo le necessarie coperture vaccinali, va affrontata la tematica del giusto equilibrio tra il diritto all’istruzione e il diritto alla salute, tutelando i bambini in età prescolare e scolare che potrebbero essere a rischio di esclusione sociale”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background