Benzina, Di Maio: “Prepariamo rinvio e-fattura a gennaio”  

Scritto da il 23 giugno 2018

Benzina, Di Maio: Prepariamo rinvio e-fattura a gennaio

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 24/06/2018 14:06

Stiamo predisponendo il rinvio al primo gennaio 2019 dell’obbligo di fatturazione elettronica per le vendite di carburanti ai soggetti con partita Iva. Questa categoria si è trovata ad essere prescelta per ‘sperimentare’, in anticipo su tutte le altre, l’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica”. E’ quanto afferma il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio.

“Nei prossimi giorni vogliamo avviare un tavolo tecnico al Mise con le federazioni dei gestori degli impianti di distribuzione dei carburanti (Figisc/Anisa – Confcommercio, Fegica – Cisl e Faib – Confesercenti), per scongiurare lo sciopero annunciato e per sviscerare il problema”.

“È stata lanciata – conclude Di Maio – una novità senza dare il tempo e gli strumenti per attrezzarsi. La data del primo di luglio, così come denunciato dai benzinai, non è realistica per il passaggio alla fatturazione elettronica. Il paradosso italiano è che questi strumenti vengono inventati per combattere gli evasori e puntualmente vanno a danneggiare quelli che le tasse le hanno sempre pagate”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background