Borsa: europee tentano rimbalzo in avvio, Milano +0,7%  

Scritto da il 25 giugno 2018

Borse europee tentano rimbalzo in avvio, Milano +0,7%

Piazza Affari

Pubblicato il: 26/06/2018 09:36

Tentano il rimbalzo le principali piazze finanziarie europee dopo la chiusura in rosso di ieri, zavorrate dalla guerra commerciale in corso tra Usa, Cina e Ue. Pochi i dati macroeconomici in arrivo oggi dal Vecchio Continente, mentre nel pomeriggio si attende da Oltreoceano il rapporto sulla fiducia dei consumatori del mese di giugno e le scorte settimanali di petrolio. Intanto ieri a New York il Dow Jones ha perso l’1,33% a 24.252 punti; lo S&P 500 -1,37% a 2.717, il Nasdaq -2,09% a 7.532. Chiusura invariata questa mattina per la piazza finanziaria giapponese dove si fanno sentire ancora le tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti: l’indice Nikkei 225 termina a 22.342 punti (+0,02%).

Sul fronte obbligazionario, in calo il differenziale tra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi che si attesta a 249 punti base con un rendimento del 2,8%. Nel Vecchio Continente, Londra apre a 7.525 punti (+0,21%), Parigi a 5.310 (+0,5%), Francoforte a 12.348 (+0,63%). A Milano il Ftse Mib segna +0,7% a 21.510, mentre l’All Share avanza dello 0,68% a 23.750.

Tra le blue chips, recuperano gli industriali con Fca che segna un progresso dell’1,71%, Stm +1,33%, Ferrari +0,56%, Buzzi Unicem +0,49%. Solo Leonardo è in rosso e flette dello 0,66%. Tra i bancari in luce Bper Banca che avanza dell’1,2%, mentre Unicredit segna +0,88%. Apre in calo invece Banca Carige che questa mattina ha annunciato le dimissioni del presidente Giuseppe Tesauro, con efficacia immediata, per “sopravvenute divergenze relative alla governance e gestione della banca”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background