Clima: Petriccione, innalzare il livello della nostra ambizione  

Scritto da il 25 giugno 2018

Ue e clima, 'serve più ambizione'

(Fotolia)

Pubblicato il: 26/06/2018 13:53

“Sappiamo che gli impegni assunti finora dai Paesi membri dell’Accordo di Parigi non saranno sufficienti per raggiungere l’obiettivo comune”. Così Mauro Petriccione, direttore generale della DG Azione per il clima della Commissione europea nel suo intervento nell’ultimo numero di Elementi, house organ del gruppo Gestore dei Servizi Energetici, visibile sul sito www.gse.it.

“Dobbiamo continuare a innalzare il livello della nostra ambizione collettiva e accelerare l’attuazione delle misure necessarie – continua – Ciò implica uno sforzo importante nella ricerca e nell’innovazione e una sfida per gli investimenti, ma è anche un’enorme opportunità per mettere la nostra economia e la nostra società su un cammino più sicuro e sostenibile per il futuro. Ciò richiede l’intervento di tutte le parti interessate e di tutti i settori, sostenuto da politiche efficaci”.

In merito al ‘Dialogo di Talanoa’, “l’Ue lo considera un’opportunità per concentrarsi sulle soluzioni e sul potenziale associato alla trasformazione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, nonché per migliorare la cooperazione e la fiducia tra i Paesi membri dell’Accordo di Parigi”.

“L’attuale fase preparatoria del Dialogo Talanoa apre la strada alla sua fase politica in Cop24. La prossima relazione Ipcc sugli impatti di un riscaldamento globale di 1,5°, prevista per il prossimo ottobre, avrà un’influenza chiave sulle discussioni sull’azione per il clima e l’adeguatezza del grado di ambizione sinora annunciato, sia a livello nazionale che globale – conclude Petriccione – Gli attori non statali svolgono un ruolo importante in tutto questo processo. Non dobbiamo limitare l’azione alle politiche statali, ma aprire la porta a soluzioni e iniziative anche da parte di attori non statali, quali regioni, città, aziende, sindacati, società civile e organizzazioni basate sulla fede”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background