Germania fuori dai Mondiali  

Scritto da il 26 giugno 2018

Germania fuori dai Mondiali

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/06/2018 18:09

Come una maledizione. Per il terzo Mondiale consecutivo i campioni in carica escono al girone eliminatorio. Dopo Italia e Spagna tocca oggi alla Germania. I tedeschi perdono 2-0 con la Corea del Sud nel match della terza giornata del gruppo F disputato a Ekaterinburg e lasciano la rassegna iridata di Russia 2018. A decidere il match le reti nel recupero di Kim e Son. A volare agli ottavi sono Svezia, da prima del girone e Messico, entrambe con 6 punti, Corea del Sud e Germania chiudono a quota 3.

Non è la nostra Coppa del Mondo – è triste! Ci saranno altri tornei che ci tireranno su di nuovo”, ha scritto su Twitter Steffen Seibert, portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel. Sotto choc l’allenatore della Germania Joachim Loew che non ha escluso le dimissioni dopo l’eliminazione nella fase a gironi. “È troppo presto per me per rispondere a questa domanda”, ha detto alla televisione tedesca ZDF spiegando di avere bisogno di tempo “per vedere le cose lucidamente”. “Sono profondamente deluso, non avrei mai immaginato di perdere con la Corea del Sud”, ha aggiunto. In seguito Loew ha dichiarato in conferenza stampa: “Dobbiamo pensare con calma a cosa fare ora, ci vorranno alcune ore per farcene una ragione”.

Il team manager della nazionale tedesca, Oliver Bierhoff, ha detto di ritenere che Loew non si dimetterà. “Non è il momento delle analisi individuali, sono convinto che Joegi resterà”, ha detto. La sconfitta lascia i campioni del mondo del 2014 ultimi nel Gruppo F. E’ la prima volta nella storia del calcio tedesco che la Germania viene eliminata nella fase a gironi di una Coppa del Mondo. Il contratto di Loew è stato prorogato fino al 2022 poco prima del Mondiale.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background