Lavoro: Salvini e Di Maio a Festival a Milano 

Scritto da il 26 giugno 2018

Salvini e Di Maio a Festival del Lavoro a Milano

Pubblicato il: 27/06/2018 14:29

Ci saranno anche i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio al festival del lavoro che aprirà i battenti domani a Milano all’interno del Centro Congressi Mi.Co. Una manifestazione alla sua nona edizione che si prepara ad accogliere 270 ospiti che si suddivideranno in diversi panel e aree tematiche. Organizzata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi, la kermesse prenderà il via domani, 28 giugno, per concludersi sabato 30. Filo conduttore sarà il lavoro del futuro, declinato in tutte le sua prospettive a angolazioni.

Ne dibatteranno rappresentanti del Governo, della politica, del sindacato, del giornalismo, dell’economia, accademici, esperti di diritto del lavoro, professionisti e cittadini. Un confronto a tutto tondo per promuovere interventi concreti, realizzare una disamina delle proposte sul tavolo del Governo, ‘provocare’ con temi nuovi. Il tutto ovviamente ragionando in parallelo con il concetto imprescindibile di sviluppo. I lavori inizieranno alle 15 nell’Auditorium con i saluti istituzionali di Marina Calderone, presidente del consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del Lavoro, del presidente del Comitato economico e sociale europeo Luca Jahier e del sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Tra gli ospiti della prima giornata, oltre a Salvini, alle 9.30 in Auditorium, anche i senatori Maurizio Gasparri e Gianluigi Paragone, i giornalisti Alain Friedman, Luciano Fontana e Walter Passerini. Il ministro per gli Affari Europei Paolo Savona invierà un contributo video. Nei due giorni successivi, il presidente della commissione Lavoro del Senato Nunzia Catalfio e Daniele Grassucci, co-founder di Skuola.net. E ancora la parlamentare azzurra Mariastella Gelmini, l’ad di Foodora Gianluca Cocco, l’economista Jacopo Perfetti.

Quindi il presidente dell’Inps Tito Boeri e il presidente del Civ Inps, Guglielmo Loy, l’economista Giuliano Cazzola e l’ex ministro Elsa Fornero. Tra gli altri anche Giulio Tremonti, presidente dell’Aspen Institute e il presidente del Cnel Tiziano Treu, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e Carlo Cottarelli per la presentazione del suo libro ‘I sette capitali dell’economia italiana’. Chiuderà i lavori il 30 giugno il ministro del Lavoro Luigi Di Maio, in Auditorium alle 12.30.

“Il Festival vuole essere un momento di confronto e interazione tra una moltitudine di soggetti non solo ed esclusivamente addetti al lavoro” ha spiegato in occasione della presentazione della manifestazione Marina Calderone, presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

“Serve riflettere sul futuro del lavoro in Italia con tutte le sue componenti, dai professionisti ai rappresentanti delle istituzioni” ha aggiunto, specificando che “cercheremo di mettere in campo le migliori provocazioni”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background