Farage: “Se governo non potrà mantenere promesse, con Ue cose cambieranno”  

Scritto da il 27 giugno 2018

“E’ possibile che l’Ue permetta al governo italiano di mettere in piedi la flat tax e le altre riforme economiche che vogliono fare, ma, se si raggiunge un punto, tra dieci, dodici mesi, in cui al governo italiano legittimamente eletto, non viene permesso di fare le cose che i suoi elettori chiedono, allora forse la conversazione sarà diversa”. Lo dice il fondatore dello Ukip Nigel Farage, a margine dei lavori del Consiglio Europeo, a Bruxelles, a proposito dell’eventualità che l’Italia possa decidere, in futuro, di seguire la via della Gran Bretagna, uscendo dall’Ue.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background