Lavoro: a Festival Milano presentata carta valori food delivery a tutela rider  

Scritto da il 28 giugno 2018

Al Festival del lavoro di Milano presentata carta dei valori del food delivery a tutela rider

Pubblicato il: 29/06/2018 13:44

Arriva la prima Carta dei valori del food delivery per sottoscrivere l’impegno della aziende del settore a garantire le tutele ritenute fondamentali per i propri rider. A sottoscriverla foodora, Foodracers, moovenda, prestofood. La Carta è stata illustrata stamattina, durante il Festival del lavoro in corso a Milano da Gianluca Cocco, ad di foodora Italia (servizio on-demand di consegne a domicilio che attualmente ha oltre 9.000 ristoranti partner ed è presente in più di 65 città e 10 paesi).

Nel solco di quanto fatto dall’avvio della propria attività, la Carta prevede: contrattualizzazione con contratti di collaborazione continuata e continuativa che prevedono copertura assicurativa Inail in caso di infortunio sul lavoro, della quale le aziende si faranno interamente carico, e tutele Inps; assicurazione integrativa per la copertura di eventuali danni a terzi; compenso equo e adeguato, con una base oraria, e una componente variabile in relazione al numero di consegne; informazione continua sulle tematiche relative alla sicurezza sul lavoro e sul rispetto del codice della strada; fornitura di dispositivi per la sicurezza individuale e agevolazioni per il mantenimento dei mezzi utilizzati; nessun algoritmo reputazionale o ranking.

“La Carta dei valori vuole essere un significativo gesto concreto verso le parti sociali e i rider, in continuazione con lo spirito di dialogo sempre mantenuto con i propri collaboratori e in vista dell’incontro del prossimo 2 luglio convocato dal ministro Di Maio”, sottolinea foodora.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background